Newspaper-Media
© Stefano Corso

Press release


en | de | fr | it

Austria press freedom

Quotes from Ska Keller and Judith Sargentini


On the news that the Austrian minister of the interior Herbert Kickl issued a communication to police and other officials on which media outlets to engage with based on how friendly they are to the government, President of the Greens/EFA group in the European Parliament Ska Keller comments:

“It's shameful that a minister of a European country tries to undermine press freedom, and even more scandalous for the government that currently holds the presidency of the EU Council. Free and critical reporting is crucial for our democracy and the EU Presidency must lead by example in defending democracy and rule of law."

Judith Sargentini Greens/EFA rapporteur of the recent report on fundamental rights in Hungary and member of the European Parliament Civil Liberties Committee comments:

"Undermining press freedom is straight out of the Hungarian government's playbook. We demand the Austrian government ensures that European values such as a free press are respected. Other EU Member States should let the government in Vienna know that they will not tolerant such behaviour from the EU Presidency.”

The Greens/EFA group will ask for a debate on media freedom in the Committee on Civil Liberties, Justice and Home Affairs (LIBE).

Libertá di stampa in Austria

Commenti di Ska Keller e Judith Sargentini


Alla notizia che Herbert Kickl, ministro austriaco degli interni, ha pubblicato una comunicazione alla polizia e ad altri funzionari, riguardo i mezzi di comunicazione con i quali interfacciarsi (sulla base di quanto essi si dimostrano amichevoli nei confronti del governo), il presidente del gruppo Verdi/ALE del Parlamento europeo Ska Keller commenta:

"E' vergognoso che un ministro di un paese europeo cerchi di minare la libertà di stampa, e ancora più scandaloso per il governo che attualmente detiene la presidenza del Consiglio dell'UE. L'informazione libera e critica è fondamentale per la nostra democrazia e la presidenza dell'UE deve dare l'esempio nella difesa della democrazia e dello stato di diritto".

L'eurodeputata dei Verdi/ALE Judith Sargentini, relatrice della recente relazione sui diritti fondamentali in Ungheria e membro della commissione per le libertà civili del Parlamento europeo, ha commentato:

"Mettere a repentaglio la libertà di stampa è una questione che non rientra nelle competenze del governo ungherese. Chiediamo al governo austriaco di garantire il rispetto dei valori europei come la libertà di stampa. Altri Stati membri dell'UE dovrebbero far sapere al governo di Vienna che non tollereranno un simile comportamento da parte della presidenza dell'UE".

Il gruppo Verdi/ALE chiederà un dibattito sulla libertà dei media in seno alla commissione per le libertà civili, la giustizia e gli affari interni (LIBE).