it | en | de | fr | nl | es
NULL
Publication |

OGM

Conosci veramente gli effetti delle manipolazioni genetiche?

Con i Verdi - Per dire no alla truffa degli OGM

C'è poco da stare tranquilli con la questione delle manipolazioni genetiche. A chi ha investito nell'industria delle biotecnologie interessa solo partecipare al grande affare. Dalla provetta al piatto, il vostro cibo geneticamente manipolato sarebbe proprietà esclusiva di un pugno di multinazionali molto potenti. Cinque di queste (Astra-Zeneca, DuPont, Monsanto, Novartis and Arventis) controllano la quasi totalità del mercato delle sementi manipolate. Le stesse società controllano il 60 per cento del mercato mondiale dei pesticidi.

Nonostante le pressioni dell'industria biotecnologica e la minaccia degli Stati uniti di denunciare l'Europa davanti all'Organizzazione mondiale del commercio (WTO), l'Unione europea ha mantenuto regole severe sulla diffusione e il commercio di Ogm. Sono state rafforzate le disposizioni sull'etichettatura e oggi il 70% dei consumatori europei, che hanno dichiarato di non volere Ogm nei loro piatti, vedono rispettato il loro diritto di dire no a questa minaccia.

Studi scientifici condotti recentemente in Gran Bretagna, che dimostrano la pericolosità degli Ogm per l'ambiente, hanno indotto la Monsanto ad abbandonare il paese. Diverse regioni europee hanno dato vita a una rete che chiede zone libere da Ogm (GM free zones) e per sementi non manipolate.

La moratoria sugli Ogm non potrà essere sospesa in assenza di regole certe, che garantiscano la piena responsabilità di chi inquina con Ogm, impediscano la manipolazione delle sementi e assicurino la libera scelta del consumatore.

Recommended

Publication

© Alexander Briel
European flag 530x390

Sessant’anni: e poi?

Publication

© track5
guy in front of wall

La guida ai fondi europei per le migrazioni e l'asilo

Publication

© Udo Weber
Greening the streets  © Udo Weber

La valutazione dei Verdi

Publication

Per un' Europa senza OGM

Please share